Menu Chiudi

Lo scatto del calcio Usa: uomini e donne saranno pagati alla pari

Lo storico accordo collettivo firmato sotto il cappello della Federcalcio statunitense include i premi per i Mondiali e la ripartizione dei ricavi commerciali per le nazionali

Il calcio americano mette la freccia e fa un salto in avanti nell’equiparazione salariale fra calciatori e calciatrici. La Federcalcio statunitense ha annunciato la firma degli accordi collettivi, con scadenza 2028, che garantiscono pari retribuzione sia agli uomini che alle donne, compresi i premi per i Mondiali e il meccanismo di ripartizione dei ricavi commerciali per le due nazionali.

Primato

—  

La US Soccer, forte anche di una popolarità sempre crescente del calcio femminile (gli Usa sono detentori della Coppa del Mondo dopo Francia 2019) diventa così la prima federazione al mondo a garantire la stessa cifra sia alla selezione maschile che a quella femminile per la partecipazione ai Mondiali. L’accordo riguarda anche aspetti non economici come privacy, sicurezza e salute. «È un momento storico: questi accordi cambiano per sempre il calcio negli Usa e hanno il potenziale per cambiare il calcio nel mondo», sottolinea Parlow Cone, presidente della US Soccer.

{authorlink}

https://www.gazzetta.it/Calcio/Campionati-Esteri/18-05-2022/calcio-usa-stessi-stipendi-uomini-donne-440564044678.shtml