Menu Chiudi

La Juve e Del Piero: “26 anni fa insieme sul tetto d’Europa”

Sono passati 26 anni da quando la Juve sollevò al cielo la Champions League all’Olimpico di Roma. I bianconeri, allora allenati da Marcello Lippi, ebbero la meglio ai rigori sull’Ajax dopo che i tempi regolamentari e supplementari si erano chiusi sull’1-1 (gol di Fabrizio Ravanelli). Un ricordo dolce che Alex Del Piero ha voluto condividere sui social, specialmente su Instagram. Fu quella la seconda Coppa dei campioni per la Juve dopo quella tragica dell’Heysel.

Guarda il video

Perisic, non solo Juve: c’è anche il Tottenham di Conte

Juve: quella Champions League, un successo atteso

Quella Juve era fortissima. E in più giocava in un certo senso in casa, a Roma, davanti a migliaia di tifosi. Una Juve che aveva aperto un ciclo, dominando in Italia con il tridente: Del Piero aveva preso il posto di Baggio al fianco di Ravanelli e Vialli. Un’edizione, quella 1995/96 che vide la formazione piemontese avere ragione nel girone di Borussia Dortmund, Rangers e Steaua Bucarest. Ai quarti di finale, la Juve ribaltò il risultato al ritorno con il Real Madrid (0-1 al Santiago Bernabeu, 2-0 a Torino), in semifinale ebbe ragione del Nantes (2-0 in casa, 2-3 fuori). E poi ci fu Roma, con il rigore decisivo tirato e segnato da Jugovic dopo la parata di Angelo Peruzzi.

Questa la formazione che Lippi schierò per la finalissima: Peruzzi; Torricelli, Ferrara, Vierchowood, Pessotto; Conte, Paulo Sousa, Deschamps; Ravanelli, Vialli e Del Piero. Entrarono Jugovic, Di Livio e Padovano.

Su Instagram, ricordando l’evento, Del Piero ha scritto: “26 anni fa, insieme sul tetto d’Europa”.

Guarda la gallery

Di Maria, gol e lacrime per il saluto al Psg: la Juve lo aspetta

{authorlink}

https://www.corrieredellosport.it/news/calcio/serie-a/juve/2022/05/22-93108350/la_juve_e_del_piero_26_anni_fa_insieme_sul_tetto_d_europa_