Menu Chiudi

Dodici feriti e superstrada bloccata: disordini dopo il derby Dinamo-Hajduk

Dinamo Zagabria campione di Croazia dopo il 3-1 contro l’Hajduk. Sono scoppiati disordini quando una parte dei 1.600 tifosi dell’Hajduk, che stavano tornando a Spalato sotto scorta, hanno bloccato la strada a circa 30 chilometri a sud di Zagabria

Più di una dozzina di persone sono rimaste ferite, due delle quali per colpi di arma da fuoco negli scontri tra centinaia di tifosi dell’Hajduk con la polizia, dopo la partita in cui la Dinamo Zagabria ha battuto ieri sera 3-1 l’Hajduk Spalato nel derby nazionale croato, proclamandosi così campione di Croazia. Nessuno dei feriti è grave, secondo le autorità di polizia.

Due fan dell’Hajduk sono stati colpiti da colpi di arma da fuoco quando la polizia ha sparato per legittima difesa e una dozzina di agenti sono rimasti feriti durante i disordini, ha detto la fonte. I disordini sono scoppiati quando una parte dei 1.600 tifosi dell’Hajduk, che stavano tornando a Spalato sotto la scorta della polizia, hanno bloccato la strada a circa 30 chilometri a sud di Zagabria e hanno attaccato gli agenti. La superstrada Zagabria-Spalato era ancora chiusa al traffico domenica mattina.

{authorlink}

https://www.derbyderbyderby.it/notizie-calcio/dodici-feriti-e-superstrada-bloccata-disordini-dopo-il-derby-dinamo-hajduk/?intcmp=gazzanet_derby